003-0
003-0
003-0
003-0
freccia precedente
freccia accanto

Addestramento Pietro

Gazprom-Yugra: Ozhiganov - Alekseev, Piun - Ionov, Katich - Makarenko, Kabeshov/Nagaec


zenit: Kobzar - Anderson, Yakutin - Tarasenko, Ursov - Tikhonov, Melkozerov


Partecipazione alla Coppa di Russia 2022 dell'anno "Gazprom-Ugra" si è concluso con una partita senza senso per entrambe le rivali con lo "Zenith" di San Pietroburgo. Andrey Tolochko ha costituito una squadra di riserva, screziato, tuttavia, nomi famosi e solo familiari: Matteo Anderson, Igor Kobzar, Egor Yakutin, Kirill Ursov. Il primo set è andato in una lotta assolutamente paritaria tranne che per il finale: dopo il segno 22:22 ha recitato per la prima volta in Storyteller, e poi Alekseev e Makarenko hanno commesso un errore in attacco.

Nel secondo set, la squadra di Surgut ha deciso di realizzare il piano per gli errori con un mese di anticipo, poco più della metà dei punti dati all'avversario a proprie spese. Otto fallimenti sono stati particolarmente impressionanti. Nel corso del set, la composizione di Gazprom-Ugra ha iniziato a cambiare radicalmente: Kirillov è apparso uno dopo l'altro, Ropavka, Shahbanmirzaev, e Botin, uscito alla fine, ha addolcito la pillola con asso.

Nella terza partita dalla formazione titolare abbiamo solo Kirill Piun: Krasikov ha sostituito Makarenko. E si è fatto male quasi subito., salvare la palla che vola dietro l'antenna. Il nostro ha peccato di nuovo attivamente in campo (per set - nove (!) errori), ma un gioco complessivo più comprensibile ha permesso di mantenere l'equilibrio all'altezza 12:12. Il primo fallimento è avvenuto sui potenti campi di Anderson, 12:15. Con il punteggio 15:18 gli arbitri dopo l'attacco di Anderson hanno dato la palla ai padroni di casa, vedendo il tocco del blocco. Una recensione video presa dai Surguts ha confutato questa opinione., ma la recensione video dei residenti di San Pietroburgo è stata improvvisamente registrata, che la palla ha miracolosamente agganciato l'angolo del campo. Dopo quello Kobzar, senza perdere tempo, ha segnato un ace con un servizio corto nell'area di responsabilità di Kabeshov (15:20) e lotta, infatti, conclusa.

Alla fine, i nostri sono rimasti sbalorditi, aver vinto tre palloni (18:24 - 21:24), ma dopo il timeout dello Zenit Milan Katic non è riuscito a mettere in gioco la palla. Per tutta la partita, la sensazione della natura di allenamento della partita non è andata via, si lo era. Lo Zenit ha controllato le riserve più vicine, abbiamo anche guardato quasi tutto, e allo stesso tempo ha tenuto un magico rito di fallimento del matrimonio al deposito.

:

Dettagli

Data Ora campionato
06.11.2022 20:30 KR 2022

Risultati

Squadra123GENERALI.
zenit (San Pietroburgo)2525253
Gazprom-Yugra (Surgut)2214210