freccia precedente
freccia accanto
Slider

Diamo un'occhiata al nostro futuro

Venerdì suoniamo alla Premier Arena con Kuzbass – vecchio e uno dei nostri rivali più interessanti. Già tre anni fa, i residenti di Kemerovo sono passati risolutamente dai contadini medi della Super League al livello più alto, il che è testimoniato dall '"oro" del 2019 e dal "bronzo" del 2020. Le risorse a Kemerovo sono serie e anche l'esito del campionato non è diventato un grosso problema per la squadra..

Un'altra cosa è Gazprom-Yugra – la squadra è più giovane che mai, promettenti e quindi vulnerabili. Spingere le ambizioni fino a tempi migliori, in Surgut ha percepito la situazione attuale come un'opportunità per ristrutturare, fare una riserva per il futuro. Bene allora, che la nostra squadra attuale non ha giocatori di alto livello, in grado di risolvere seri problemi qui e ora - un lato, diciamo di let, l'effetto. Da qualche parte anche necessario, tutto sommato.

È successo così, che ho dovuto rompere il contratto con il nostro unico mezzo legionario, Bielorusso Radion Miskevich. Radion non è mai riuscito a raggiungere il suo solito livello di gioco e ad aiutare la squadra a guadagnare punti. bene, augurargli di ritrovare se stesso. Un posto vacante è stato aperto a Surgut, quale, sembra, può essere inserito con successo dal giovane Danil Voronchikhin della filiale "Zvezda Ugra". Il ragazzo, che è stato picchiato l'altro giorno 18 anni, si vedono ottime prospettive, pah-pah-pah, in modo da non sfidare.

Eppure il diciassettenne Maxim Kirillov si arrende nell'attuale Gazprom-Yugra - un altro giovane talento, a cui, naturalmente, crescere e crescere fino a diventare un grande maestro, e questa strada inizia proprio qui e ora. Il 20enne Alexander Slobodyanyuk è nel gioco, Il diciottenne Pavel Tebenikhin potrebbe apparire al centro ... In generale, capisci, che questa crescita deve essere tagliata. Il lavoro non è dei più gratificanti, ma il necessario e imminente incontro con Kuzbass potrebbe diventare per loro un altro trampolino di lancio verso altezze future.

Quando altro sarà possibile entrare nel sito contro lo stesso Ivan Zaitsev! Fu questo famoso italiano russo ad essere arruolato a Kuzbass invece di Viktor Poletaev, che partì per Peter.. Stessa strada, a San Pietroburgo, ha superato Dmitry Pashitsky, Yaroslav Podlesnykh e Lauri Kerminen si sono ritrovati nella capitale "Dynamo". Perdite apparentemente insostituibili per qualsiasi club. Ma a Kemerovo sono riusciti a bilanciare la composizione, mantenendo un livello generale elevato.

Oltre a Zaitsev, il cui ritorno in Russia è stato notevolmente facilitato dalla pandemia, che ha causato il crollo dei contratti in Italia, la coppia legionaria fu resa diagonale da Petar Krsmanovich, ben noto al popolo Surgut. Non ho paura di dirlo: uno dei preferiti a lungo termine del nostro pubblico, quale, sfortunatamente, questa volta non sarà sugli spalti. È abbastanza a suo agio con la nuova squadra ed è già diventato il solito leader nel segnare in diverse partite..

Il roster è stato rafforzato dall'esperto Alexander Markin, che ha trascorso una stagione di successo ad ASK. ma, credo che, il progresso del proprio allievo è molto più evidente, Romanzo Pakshin, che sposta abbastanza audacemente lo stesso Markin dalla clip principale, poi Anton Karpukhov, poi Evgeniya Sivozheleza. Al centro, una coppia di Krsmanovich è solitamente composta dall'esperto Mikhail Shcherbakov, ma anche Inal Tavasiev, sicuro, non ho ancora detto la mia parola. Non elencheremo l'intera composizione di "Kuzbass", è forte e ben giocato, ma ricorda solo, che Igor Kobzar cresciuto a Surgut passa in squadra, e il campione olimpico "liberite" Alexey Obmochaev. verit?, ha saltato le ultime partite per infortunio, ma, lattina, si riprenderà a Surgut?

Ebbene, la ciliegina sulla torta di Kuzbass è il nuovo allenatore Alexey Verbov. Acquisizione di esperienza a Kazan, il famoso giocatore partì per un viaggio indipendente a Kemerovo, e questo è piuttosto simbolico. L'attuale capo allenatore della nazionale russa e il meraviglioso giocatore di ieri Thomas Sammelvuo ha già iniziato qui, perché Verbov non ripete il percorso? Non ci sono ostacoli visibili a questo.

Il gioco preferito di venerdì è noto. Ma personalmente, sarà molto più interessante per me guardare la partita dei nostri giovani, indovina nelle loro azioni il futuro di stelle e campioni. Io ricordo, una volta nella squadra giovanile di Surgut è arrivato "Belogorye", e Gazprom-Yugra ha vinto senza difficoltà 3:0. E il giovane Biryukov ha giocato nella squadra di Belgorod, Ilinykh, Danilov, Musersky ...

selezionare la lingua / seleziona la lingua
РусскийEnglishPolskiБългарскиDeutschFrançaisItalianoEspañol