003-0
003-0
003-0
003-0
freccia precedente
freccia accanto

Gazprom-Ugra ha vinto i play-out prima del previsto

Gazprom-Ugra ha vinto il torneo play-out prima del previsto, battendo i padroni di casa a Krasnoyarsk con un punteggio 3:1. L'inizio è stato dei padroni di casa: nel primo set, la squadra di Surgut si è bloccata in un accordo tradizionalmente scomodo con l'uscita del palleggiatore dalla prima zona. spesa 9:10 diventato 9:14 - "Yenisei" ha catturato alternativamente il blocco di Makarenko, Shahbanmirzaeva e Dovganya. Successivamente, i Surguts hanno cercato di livellare il divario, sono riusciti ad avvicinarsi un paio di volte: 16:17 dopo Jesus Shahbanmirzaeva, 18:19 dopo il suo attacco, ma... L'episodio chiave si è verificato al segno 19:21 - abbiamo avuto una palla libera, ma lo sconto di Dovgan è stato aumentato da Yanutov, e Klets si è ripreso dal blocco. Di conseguenza, la squadra di Krasnoyarsk "ha raggiunto" la fine della partita, in attesa della sottomissione di Dmitry Krasikov, entrato in panchina, entra in contatto, 21:25.

Il secondo set può essere tranquillamente intitolato a Rajab - ha realizzato la squadra diagonale di Surgut 13 attacchi, ha sbagliato solo due volte. In un episodio, Shakhbanmirzaev ha attaccato quattro volte di seguito! Un tale carico non viene da una bella vita, poiché non c'era bisogno di aspettare un supporto speciale dalla quarta zona (Kostylenko non ha potuto ripetere il blocco in alcun modo), ma Rukavishnikov non ha osato collegare il primo passo. D'altronde, se la diagonale sta giocando, perché non usarla?

Dmitry Makarenko ha aiutato con un asso - 10:9. Yenisei ha riguadagnato un vantaggio incerto bloccando Kostylenko e aspettando un passaggio ovvio per Radjab, 12:13. Kirill Klets è diventato attivo, protagonista, terminando un replay prolungato ed emettendo un asso, 13:16. Rajab risponde con due precisi attacchi, e il blocco Surgut chiude Gavrilov nella quarta zona, 16:16. Nello stesso rally di quattro colpi, Shakhbanmirzaeva Valeev colpisce, ma la recensione presa dall'avversario risolve l'assenza di uno scarto millimetrico tra i piedi di Rajab e la linea dei tre metri, 19:19 invece di 20:18. Makarenko viene in soccorso in una situazione difficile, essersi ritirato dalla seconda zona in una disposizione problematica, 22:20. Ebbene, il finale è schiacciato da Rajab: due dei suoi attacchi portano tre palle da fermo, 24:21, Gavrilov non mette in riga il pallone decisivo, 25:21.

Nel terzo set, al posto di Osipov, i padroni di casa lasciano passare Kovalikov, Valeev tira fuori un asso (7:9), e Rajab non batte il blocco sulla palla assegnata (9:12). Rukavishnikov sposta in tempo l'attenzione al centro della griglia su Yakutin, e gli ottimi servizi di Rajab ti permettono di superare lo "Yenisei", 12:12. Al posto di Kostylenko, Krasikov arriva in prima linea e aiuta sul muro e in attacco (18:18), Makarenko se la cava bene ricevendo il servizio più potente di Klets, Rajab si riaccende, e Krasikov elimina un asso a Yanutov (!) 21:20. Il saldo è all'altezza 23:23, Rajab porta il primo set-ball con un colpo da muro e lo converte lui stesso nel finale di una valida rimonta prolungata con una lotta a doppio taglio, 25:23.

La sconfitta nel terzo set ha paralizzato emotivamente i padroni di casa. Invece di Klets, Fetsov è entrato in diagonale, Kovalikov riapparve, e la gente di Surgut iniziò a prendere in consegna il quarto lotto, due volte bloccando gli attacchi ad alta velocità di Fetsov, 12:9. Yakutin mette fuori combattimento un asso nella giuntura tra Yanutov e Gavrilov, 14:10. Anche Rukavishnikov manda presto un servizio proprio lì., 16:11. Il blocco a Valeev di Dovgan aggiusta il massimo vantaggio di Gazprom-Ugra (18:12), e il timeout di Yury Filippov riporta in vita lo Yenisei. Rendersene conto, che le possibilità di vincere finalmente scompaiono, i padroni di casa cominciarono ad agire liberati e decisi, e le intenzioni inconsce di Gazprom-Ugra di raggiungere il traguardo con risorse minime non hanno funzionato: Krasikov nel blocco (20:16) su palla bassa, Makarenko nello stesso posto dopo un'accoglienza di scarsa qualità (21:18).

Rajab non allinea la palla, 22:20. Rukavishnikov termina un passaggio di palla dopo l'attacco di Dovgan (il pallone viene tirato su da Maxim Kulikov) - 23:20 e, sembra, che sono durati. Ma Kulikov termina la palla al secondo tentativo di tiro, e Rajab viene bloccato in un pareggio prolungato, 23:22 e la sera cessa di essere languida. La nostra diagonale in quarta zona, e in campo - Kirill Klets con la sua potente pistola. Buono, lei spara, e poi l'attacco in touch di Shakhbanmirzaev attraverso la recensione video trova il tocco delle dita di Kulikov, 25:22.

Non facile, quindi più prezioso, vittoria, che prima del previsto porta Gazprom-Ugra all'11° posto in classifica. Questa non è la posizione, che i Surgutiani vorrebbero prendere, ma nelle circostanze - la migliore opzione possibile e anche piccola, ma un passo avanti rispetto alla stagione precedente. Abbiamo perso molte cose nel piano di gioco, ma non puoi rifiutare la dedizione e la voglia di vincere dei ragazzi. La stagione si chiude con ottimismo: domani la partita decisiva con il Neftyanik di Orenburg e la tanto attesa vacanza per i giocatori e il momento di riflessioni e decisioni per la dirigenza del club.

:

Dettagli

Data Ora campionato
07.05.2022 16:30 CAMPIONATO DELLA RUSSIA 2022. UOMINI. Super League

Risultati

Squadra1234GENERALI.
Yenisei (Krasnoyarsk)252123221
Gazprom-Yugra (Surgut)212525253
Ultime novit?
Spartakiad in partenza bassa
notizie

Spartakiad in partenza bassa

YUKIOR in Adler
Lega della Giovent?

YUKIOR in Adler

Maxim Kirillov: "Poteva essere migliore"
Lega della Giovent? notizie del club

Maxim Kirillov: "Poteva essere migliore"

La stagione ufficiale inizierà più tardi
notizie del club

La stagione ufficiale inizierà più tardi

La pratica è iniziata
notizie notizie del club

La pratica è iniziata

Buon compleanno, Capitano!
notizie del club

Buon compleanno, Capitano!

"Gazprom-Ugra" è uscito dalle vacanze
notizie del club

"Gazprom-Ugra" è uscito dalle vacanze

Denys Harkushenko: “Non sono riuscito ad andare alle Olimpiadi da giocatore. lattina, diventare un allenatore?»
notizie del club

Denys Harkushenko: “Non sono riuscito ad andare alle Olimpiadi da giocatore. lattina, diventare un allenatore?»

Aleksandr Gorbatkov: "Vado alla meta e raggiungo il mio obiettivo"
notizie del club

Aleksandr Gorbatkov: "Vado alla meta e raggiungo il mio obiettivo"

SERGEY OVECHKIN E' MORTO
notizie del club

SERGEY OVECHKIN E' MORTO

Артем Хабибуллин: "Quando vinci, avanzi molto più velocemente"
notizie del club

Артем Хабибуллин: "Quando vinci, avanzi molto più velocemente"

Yuri Palatovsky: "Decidono i giocatori, non iniezioni"
notizie del club

Yuri Palatovsky: "Decidono i giocatori, non iniezioni"

Goran Stamenkovic: "La Russia è l'apice"
notizie

Goran Stamenkovic: "La Russia è l'apice"

"Gazprom-Yugra" di tutti i tempi
notizie del club

"Gazprom-Yugra" di tutti i tempi

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: Libero
notizie del club

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: Libero

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: bloccanti centrali
notizie del club

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: bloccanti centrali

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: finalisti
notizie del club

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: finalisti

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: diagonale
notizie del club

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: diagonale

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: raccoglitori
notizie del club

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: raccoglitori

Gazprom-Ugra è sempre in ottima forma
notizie del club

Gazprom-Ugra è sempre in ottima forma