003-0
003-0
003-0
003-0
freccia precedente
freccia accanto

Nel primo cerchio

cos?, tutte le squadre si sono affrontate (Bene, quasi) - questo è un buon motivo per i risultati preliminari, che tutti amiamo così tanto. Facciamolo breve.


1. "Zenit-Kazan" ha intrapreso le rotaie del revival della grandezza. Le componenti del successo sono un punto a segno con Christenson e Volkov, più il povero Nozh, che si è rallegrato sotto l'americano e, naturalmente, tutto questo basato sull'eterno Mikhailov. Allo stesso tempo, il club ha una serie di piacevoli sorprese interne.: Surmachevsky ha permesso di dimenticare Voronkov, Kononov entra in orbita, Fedorov brucia. Alexey Verbov si concentra sull'atmosfera interna, ma, scusate, i tornei non sono vinti dall'atmosfera. Mentre lo fai in un ambiente familiare, forse, più a portata di mano. In generale, il concetto di Verbov è molto interessante., soprattutto quella sezione, dove si dice di "tagliare" il gioco in episodi separati, in ognuno dei quali la squadra vomita e si dibatte, indipendentemente dal punteggio.


2. Lokomotiv piacevolmente sorpreso, soprattutto all'inizio. Come servito, come dominato, quale avatar di Konstantinov era Abaev! Poi ha rallentato un po', che è del tutto naturale per qualsiasi organismo vivente. Sempre stupito dalla qualità e dalla profondità della composizione di Novosibirsk, ma Kurkaev è caduto, doigrovchiki affondò - e divenne chiaro, che non ci giocano robot, ha i suoi punti deboli, soprattutto sullo sfondo di "Civitanova". In generale, tutto è molto solido e di alto livello., ma per la vera grandezza devi fare ancora un paio di passi. Squadra in movimento, ma non è molto chiaro se va parallela all'orizzonte o se continua a decollare? Qui il secondo round darà la risposta.


3. Dirò il non ovvio: La dinamo, che la scorsa stagione ha falciato tutta l'erba, ha bisogno di seminare di nuovo il prato. Bogdan ne è la prova: è venuto, Sega, iniziato a giocare. Belogortsev - sorpreso. chi altro? Ches, Dmitriev? Buona rotazione con Pankov, insostituibile nel prossimo futuro, stanco di trascinare il carro Sokolov, l'acrobatico Podlesnykh rimane la chiave del successo. Ma i creatori di questo successo, paradossalmente, gli sono essi stessi impegnati.. In questa stagione, la ripetizione del passato non è più possibile., ma non è questo il punto. il fatto, che è necessaria una nuova motivazione.


4. Sammelvuo si è rivelato essere un ostaggio di Poletaev. Grebennikov, naturalmente, scioglie le mani del Kobzar, che ha due giocatori dotati di creatività (un altro e con un'altezza pazzesca) e centri extraclasse. Tutto questo finora compensa la mancanza di potere diagonale intelligibile., ma solo fino alle battaglie decisive. Tutti loro, lo "Zenith" di San Pietroburgo ha perso finora.


5. "Dinamo-LO", naturalmente, aumentato significativamente prima della stagione. Ma la verità è, che gioca non tanto a spese dei serbi e di Zhigalov, quanto sulle vecchie "coppie" di Biryukov e sul nuovo respiro di Pirainen. Sergey è una delle scoperte del primo round. Tutti sembravano conoscerlo come il numero 2 affidabile, ed ecco il numero 1 e sul caso. Molto bene, ma cosa c'è dopo? L'effetto sorpresa passerà, sguardo, cosa resterà (voglio sinceramente, in modo che tutto il Pirainen rimanga). Per quanto riguarda la squadra nel suo insieme, allora le vittorie non sono così facili, e per un posto nelle Final Six dovrà ancora lottare seriamente. C'è, credo che, riserva segreta sotto forma di Maxim Purin.


6. "Kuzbass" ha dovuto affrontare una serie di difficoltà nel corso dello spettacolo. Ecco le difficoltà di traduzione con Yurichich, e perdere con Alan, e stanco del sole siberiano Butko, e improvvisamente prevedibile e pigro Papazov, e l'infortunio di Obmochaev, ed età giocatori con differenze nel gioco. Ma tutto sembra funzionare. Sergei Lomako, diciamo di let, avuto la pazienza di non rompere la legna da ardere. Divenne famoso in tre anni, il club non consegnerà questo status al guardaroba e calpesterà attivamente i talloni del superiore. E lì, sembri, e stringi un paio di tacchi.


7. ACK è un gruppo di uomini seri, raccolti previo accordo per vincere non grazie a, ma contrariamente a. La principale qualità positiva dei residenti di Nizhny Novgorod è la compostezza, dettato dall'esperienza. Come hanno "sparato" con l'ultima cartuccia i giovani caldi di "Torch" nell'ultimo round! Dopotutto, era chiaro a tutti, che in un tie-break le forze potrebbero semplicemente non essere sufficienti. Possibilità di distendersi a distanza, dare la massima efficienza con il minimo consumo di energia - anche questa è un'esperienza. È sempre interessante guardarli.. posso, Andrić ha compensato Wiecki. Ma ASK non è forte con una diagonale, e, come prima, carattere.


8. "Belogorye", secondo Boris Kolchin, prende il suo posto. Ma con tutti i cambiamenti positivi nella composizione, con un tale martello, come Al-Khachdadi, con un legante di tale qualità, come Dmitrij Kovalev (a Belgorod sin dai tempi dei Khamutsky, luminoso ricordo per lui, c'erano problemi permanenti in questa posizione) - è impossibile partire con la stessa qualità e volare tra i primi sei. A mio modesto parere, riuscire nel corso del secondo round. C'è quasi tutto per questo, ad eccezione del secondo giocatore e dell'istinto omicida, inerente a ciò, ancora "Belogorye". Nel primo round, il team di Belgorod ha rilasciato troppi da mascelle abbastanza funzionanti. La ragione? credo che, che lo spirito della scorsa stagione aleggia sulla squadra. Si dissipa gradualmente, ad ogni vittoria ottenuta, è sempre meno.


9. "Ugra-Samotlor" non è solo "giovani tori" secondo Verbov, ma anche un bel gioco di squadra senza movimenti inutili e evidenti fallimenti. Puoi parlare quanto vuoi della rotazione di Sapozhkov e Litvinenko, Tette e Kreskin, Shkredov e Verny, Galimova, Shpileva e Pozdnyakov, ma Pyaskovsky ha questa rotazione, ed è in grado di infliggere gravi danni all'avversario. A Nizhnevartovsk non si fa nulla di soprannaturale, giocano solo una buona pallavolo di squadra con un'enfasi su un potente diagonale. Il piano sta funzionando.


10. È facile per me scrivere del club di Surgut, e allo stesso tempo difficile per ovvi motivi. Varietà e alternative sono apparse in questa stagione, che non era l'anno prima. Ogni volta, Rafael Khabibullin, oltre ai compiti ovvi, si assume qualcosa di non così ovvio: ora si parla del revival di Alekseev e di un tentativo di resuscitare la carriera di Krasikov. Più una certa carta bianca per Lukyanenko, più Eremin da libero, sempre riverente per Surgut, - lavorare non solo con il team, ma anche con individui. A Surgut, vogliono vedere la Personalità sul sito, e questo spiega molto. C'è una preoccupazione: tutte le vittorie sono a casa. Lo stato della squadra di casa è buono, ma ha bisogno di essere diversificato con sorprese a una festa: solo il lavoro per una squadra con carattere.


11. Ci sono due ragioni per i fallimenti dello Yenisei: ovvie e non molto. ovviamente, che la squadra è stata paralizzata da un'epidemia di infortuni - sembra, Krasnoyarsk ha giocato solo un paio di partite nella formazione ottimale. Il motivo non ovvio è strettamente correlato al primo: la scommessa sul trio shock Klets-Ereshchenko-Skrimov ha privato lo staff tecnico di una manovra a tutti gli effetti. infatti, la squadra è tenuta in ostaggio da questo tridente e se qualcuno vola fuori dalla clip, subito iniziano le difficoltà. Klets, quando sano, in grado di trasportare, ma i legionari non sono più così stabili, come prima. Resta da ricordare, che la diagonale è in affitto a Krasnoyarsk, e la prossima stagione avrà molte offerte (probabilmente già). Qual è la conclusione di tutto questo?? Sarà difficile per Yenisei raggiungere i playoff, ma la squadra può competere - se tutti sono sani. E per la prossima stagione, devi rivedere completamente il concetto..


12. "Torch" alla fine ha perso tutte le stelle adulte e si è comportato magnificamente: cominciò a crescere di nuovo, aver raccolto un miscuglio giovanile sotto la guida dell'allenatore della squadra giovanile. E poi gli interessi del club, comunque, scontrarsi con tutta questa bellezza: c'è un tempo inesorabile tra la crescita di un cambiamento e le vittorie, che è quasi inesistente. Esci e vinci qui e ora: questo slogan della Super League è crudele, non tutti possono farlo. Ma chi ce la farà - volerà. E scusa, che Babkevich ha già giocato per la nazionale bielorussa.


13. "Ural" è entrato in stagione con l'idea di un campionato chiuso, e quando è stato aperto, rafforzato convulsamente da Gutsalyuk e Mareshal. Alexander iniziò a crescere, ma è diventato il miglior bloccante del primo round, anche il francese non ha rovinato la messa. Allo stesso tempo, la squadra ha catastroficamente poche vittorie., il che è abbastanza comprensibile: la composizione è stata formata con l'idea dello svernamento. pescatori, naturalmente, può strappare e lanciare, Feoktistov non è stato invano un candidato per la squadra nazionale, e "Ural" si mostrerà ancora, se tutti sono in ordine. Ma ora Igor Shulepov ha un periodo difficile, devi risorgere dal profondo.


14. "Oilman" non è stato fortunato a firmare Alexander Voropaev, che ha reso il gioco di Orenburg prevedibile e non sempre accurato. Senza offesa per gli attaccanti sarà detto, ma era il legante che poteva portarli al giusto livello di efficienza, e non viceversa. tuttavia, non tutte le stelle possono correggere sistematicamente gli errori di collegamento ed essere un eroe su un blocco organizzato. Sostituzione leggermente tardiva per un terzo (!) Il setter della torcia Andrei Ushkov ha notevolmente rianimato la situazione: due volte alla fine del primo round la squadra è stata vicina al successo. Riuscirà il "petroliere" a uscire dal seminterrato? Per essere onesti, quello con Dmitry Yakovlev in diagonale - a malapena. Il potenziale c'è, ma non è ancora pronto a smettere di commettere errori nei momenti chiave, che è esattamente ciò che è necessario per la salita.