freccia precedente
freccia accanto
Slider

Chi è che qui e ora

Che ha provocato la parte liscia del campionato russo troncato, in cui, tuttavia, abbiamo visto tutto - le lacrime e il dolore, gioia e delizia, il bel gioco e le storie incredibili. In breve tutto, per ciò che amiamo di pallavolo!

Se si tenta di allocare qualcosa di fondamentale, definendo in questo campionato, Vorrei citare una certa confusione, confusione e indecisione. Giudicate voi - la maggior parte delle squadre soggiornato durante la stagione in una certa misura smontato. Alcuni hanno costruito nuovi (sia della "Zenith", "Dynamo", "Belogorye", "Gazprom-Ugra", ASK, «Nuovo»), altri sofferto di lesioni persistente leader ("Torch", "Kuzbass"). non c'è da meravigliarsi, che la parte preliminare in un tale ambiente ha vinto il Novosibirsk "Locomotiva" - la più equilibrata e stabile al momento la squadra, entrato con successo l'aumento di punto gioco, così come evitare lesioni aumentato.

Ma Novosibirsk perso durante la stagione secca a Krasnoyarsk, Kazan e perso nel grande gioco a Surgut, e "Dinamo-LO" ha battuto molto più potenti connazionali di "Zenith", e "Samotlor" battere "torcia", e Nizhniy Novgorod prese con sé Pietro e lo stesso Novy Urengoy. C'erano un sacco di sorprese, qualità del gioco oscillato con grande ampiezza, classifica del Campionato e tempeste non è un bambino. Ora - una piccola pausa prima del prossimo, decisiva tempesta - prossimi playoff, Finali sei e non meno emozionante play-out. Mentre le grandi navi in ​​porto sicuro si mettono in ordine, Andiamo rapidamente sopra la rampa, Notiamo i risultati e contare i fori.

1. "Lokomotiv" di Novosibirsk

Novosibirsk pazienza è andato a questo successo negli ultimi anni. Persistentemente cambiando Plamen Konstantinov e contrazioni in termini di selezione. Andava e veniva Grozer, Qualcosa stava accadendo nel centro della griglia, Siamo alla ricerca di un po 'di, ma alla fine, tutti allineati in una serie praticamente senza cigolii meccanismo, che anche il "Ural" nell'ultima partita non poteva perdere (scherzo).

chiaro, I siberiani sono sintonizzati per una finale a casa con una sensazione speciale. bronzo era, l'argento è stato, il tempo per mirare un colpo al nostro William Shakespeare. La situazione è quasi ideale: Kazan scivolato un po ', Peter non è ancora decollato correttamente, il restante o altre difficoltà. forse, questa è l'ultima possibilità "Locomotiva" - data l'età di molti artisti e ritardato, ma inevitabile, tutte le apparenze, campioni egemonia nato.

Che possono impedire? prontezza funzionale: Allo stesso resto Kazan dalla tazza europea, e qui - la battaglia con Pietro in semifinale di Coppa CEV. Anche se questo fattore può comportare un plus, Se il tono non si applica alla fatica. Molto più importante della mancanza di mentalità vincente. che, campione del mondo Dzhizga, e Ivovich - Campione Europeo. Ma il team di esperienza grandi vittorie nella corrente "Locomotiva" non è. tuttavia, il "Kuzbass" nel corso dell'ultimo anno non è stato lì.

2. "Zenit-Kazan"

Nonostante il livello di "galleggiamento" del gioco, non avrei rovesciato Kazan dal bilancio - hanno bisogno di un titolo non meno, rispetto al resto. E le possibilità di sua conquista nel torneo fugace ha: Coppa di Russia la mano. In panchina di coaching può ancora atterrare Vladimir Alekno, ed è a soli dieci punti Griffendoru, semplicemente per il fatto di trovare uno specialista nel campo di vista dei giocatori.

Devo spremere stessi Dinamo Sokolov, altrimenti l'intero schema, per l'esecuzione in per la stagione, finalmente volare a all'inferno. Maxim Mikhaylov sulla posizione usuale, naturalmente, E 'anche un'opzione, ma poi tutti pronti per avviare Fedor Voronkov tenere statistiche nella zona verde. Fedor teoricamente in grado di tale, ma il rischio, in pratica - è un'altra questione. E 'anche importante, come porre Ngapet, firmato un altro contratto: grazie a club o andare in "nesoznanku"? credo che, il sogno della Champions League dovrebbe funzionare. Con sviluppi favorevoli Kazan - piuttosto un chiaro candidato per il titolo.

3. "Kuzbass" Kemerovo

Kemerovo ha subito perdite per tutta la stagione, partendo con la cura e terminando già il tradizionale Sammelvyuo, sfortunatamente, lesioni Poletaeva. febbre squadra, Tuttavia, in una febbre "Kuzbass" Sono riuscito a finire la terza gara troncato. Ora tutto sembra abituarsi ai binari, Solo che le prospettive di un infortunio alla spalla nel Podlesnykh possono fare le proprie regolazioni. E così - Kobzar pasuet, Poletaev salta, Pashitskii spaventa tutti nel centro della griglia, Kerminen dimostra concentra sul retro della linea ... La composizione del kemerovchan ancora in realtà un campione, e l'esperienza ha, e la voglia di sbattere la porta è certamente presente. Slap "Kuzbass" può essere chiunque e "Dinamo-LO" campione improbabile di male a arrivare alla finale a sei - con tutto il rispetto per sosnovobortsam. poi, credo che, Molto dipenderà l'vnutrikomandnoy chimica, ot "sammel'vûoobraznosti" Krecu. E cerchiamo di non dimenticare, che kemerovchane continuano ad occuparsi attivamente con fusi orari - e nei play-off, e in Champions League. Sam sesta finale, verità, Si terrà in un punto conveniente nel pianeta, quasi a casa.

4. "Dynamo" di Mosca

Konstantin Bryansk davanti trasforma la "Dinamo" dalla solita successione di volti familiari, legato alla veloce e self-contained gioco Sergei Grankina, in qualcosa di completamente nuovo. Volevo solo dire: "Chi è qui?». Maksim Zhigalov, sotto forma di "Dynamo" ha l'effetto di occhio spasmi muscolari, e solo Yuri Berezhko ritorna po 'di pace della mente.

gravemente, la ristrutturazione del "Dynamo", certamente, germinato ed era inevitabile. Dove sarà il percorso selezionato non è chiara. La squadra attuale è fresco, interessante, ha argomenti forti, ma finché c'è qualche invisibile web, di lui Scettro. quindi risultati: fiducia a piedi per le parti inferiori e centro del tavolo, Moscoviti poco convincente giocato con i leader. credo che, che le foglie di fase formazione Bryansk un vuoto nelle decisioni ei risultati dimostrati, scatena, in senso figurato, braccia. sguardo, a ciò che queste mani Dotyanutsya.

5. "Zenit" di San Pietroburgo

Campioni non si nasce - questa è l'idea di base contro Pietrogrado. Fuori stagione rafforzare i muscoli in sé non è una panacea, al lavoro, gioco di costruzione, trascinare, a volte i denti. Per tutta la sua potenza "Zenit" si presenta come una trapunta patchwork, che finora solo riuscito a fare grandi punti di sutura. A San Pietroburgo non nasconde, che creano la base per la squadra di club, tra cui - a spese della popolazione certificazione. Venendo campagna di allevamento lascerà ricordi del passato come un gioco innocente di ratto. Ma ora, "Zenith" sulla spalla di saltare su qualsiasi rete - solo per un po skrast spazio angusto evidente nel sito. Non lo so, per qualsiasi motivo Sammelvyuo marinatura quadrato ricambio Cyril Ursova, Non lo so, come sensazione confortevole vicino a casa a se stesso Tuomas, Non so molto, che potrebbe influire sul risultato finale della stagione. campionato? Alla confluenza di una serie di circostanze. I premi questa squadra sicuramente bisogno di essere. Ma il fatto, che la volontà. anche se Grozeru, naturalmente, хочется оставить зарубку на российской Суперлиге – «Здесь был Гоша».

6. "Torch" Novy Urengoy

Questo è un team fantastico! E vacilla partite in casa, sia on-site, perde ogni anno uno o due giocatori principali (Vlasov, Likhosherstov, Yakovlev, Udris), ma continua ostinatamente a masticare cactus. I lupi rompono, Klyuka il ferito - ma proprio lì tutta la cavalleria Bogdan, fino Volodina. lamenti Camillo, sembra, Egli conosce la motivazione segreto in italiano, quello che posso dire. lattina, certamente, dire, che in questa stagione - l'ultima occasione per la "torcia" per essere battuto per un premio, ma non direi così. C'è un carattere forte, tra le altre cose - e due vittorie contro Kazan prova "Zenith". Lui e in questa stagione non è tutto pavimentato (che dire di un ritorno a Surgut!), e probabilmente giocherà in futuro.

7. "Yenisei" Krasnoyarsk

"Yenisei" per lungo tempo non è riuscito a radunare intorno alla stella, regolarmente invitato alla squadra - e si farà carico, e Spiridonov, Marechal e con Carroll non poteva sollevare la squadra ai play-off. Ora si è scoperto in giro per le stesse ragioni, che ha vinto "Locomotiva" nella stagione regolare - composizione Krasnoyarsk è stabile per diversi anni, comunicazioni volontariamente. Inoltre dot gain e Aleksandr Klimkin. Ian Ereschenko superato la pallavolo in estate e in autunno, nei giochi della nazionale, Ha continuato con lo stesso spirito del nuovo club. Contributo e Todor SCREAM, Dmitry Zhuk ha aperto etc., ma la cosa più importante, ripetizione, la stabilità e la, in seguito, l'assenza di fori significative. L'ultima sconfitta in casa - non un indicatore: ci, completamento del compito, "Yenisei" leggermente aperta suoi abbracci accoglienti. Il club nella vittoria del bene sul "locomotiva", l'ostinata resistenza dei leader e outsider del cuoio capelluto quasi non contestati. ma, forse, ovvero "Yenisey" è necessario effettuare il cut-off, che non sostengono in questa stagione sul podio.

8. "Belogorye" Belgorod

Club Famoso ora previsto agitazione - avrebbe, quando tale scelta e un'altra cavallina di coaching! Go Home "Pe-Pe" e l'allenatore futuri campioni d'Europa, in "Belogorye" proclamato una sorta di Belgorod Juche - maniglia, frangiflutti, per conto proprio. Non ho alcun dubbio, che dopo un po 'queste forze (Tyetyukhin, Sidenko ecc, può essere, anche Semyshev) crescere e tornare al suo antico splendore. Ma in questa stagione, il club era in una chiara temporale cambio generazionale wormhole, senza comprare qualsiasi polizza di assicurazione valida. Luburich po illuminò le prospettive, e la prossima venuta del Kolchin pagato off - comandi di gioco a volte si riversa balsamo sugli abitanti del settore "A" "spazio" locale. Ma prima che lo spazio di pallavolo, dove "Belogorye" ha vissuto per decenni, ma lontano. "Zenith" nel playoff Belgorod bocconcino piuttosto una lattina, ma tutti in questa stagione sarei attribuito alla nascita di Paul Tetyukhin - esperienza maturata al di fuori il 19-year-old tornerà cento volte più doigrovschik.

9. "Gazprom-Ugra" Surgut

Un altro esempio di febbre dengue durante la stagione. Tutto sembra essere obiettivo - la squadra aggiornata quasi il cento per cento! Come una trasfusione di sangue massiccia non è immediatamente dà l'effetto desiderato. E preso come una bandiera di battaglia Maciej Muse - diagonale follemente talentuoso e promettente, ma in realtà - solo per fare esperienza. Che non è pronta la macchina per punti di consegna, e la macchina fragile, e che è necessario regolare, e servire, fino a riempire le proprie urti, senza la quale nessuna.

Lo staff tecnico di Surgut è al cento per cento indovinato con l'acquisizione di Dennis Chereiskaya, e cinquanta per cento perso un set doigrovschikov. tuttavia, o nel cui giardino non posso buttare un sasso - tutto provato, paxali, ma le stelle non erano tutti, accade. Ho avuto durante la stagione per cercare opzioni con Boldyrev e Aksyutin, così come per chiamare Theodore Salparova per rafforzare la fede nella propria forza. libero di arrivo per una partita a Ufa, forse, e ha deciso l'esito della causa - Surgut 9 Novembre battere "Ural" e fissata la distanza necessaria. Ma come dimenticare due sconfitte da ASA, la perdita di "Nova" e, naturalmente, epicamente umiliante sconfitta sul "Torch"? significativamente, che queste partite hanno dato un tie-break. E si è tirato fuori dal gioco con la "Ural", "Belogorye", "Dinamo-LO", "Samotlor". Che cosa ci dice questo?

tom A proposito di, che "Gazprom-Ugra" e la stabilità - per quanto possibile, i diversi concetti durante la stagione. La squadra può battere a secco "Zenit-Kazan", e magari iniziare una commozione soffocata con un estraneo. Le prestazioni di gioco durante una partita di salto, come aneroid passando davanti atmosferica. Tutti questi sono segni di un organismo in crescita, massicciamente distruggere le terminazioni nervose affatto, che si prende cura di lui e per lui passare attraverso. tuttavia, prospettive di un corpo tenda apertamente contento e delineato per l'ulteriore crescita. Il ragazzo diventa un uomo, come e hotel di Maciej muse.

10. "Dinamo-LO" Sosnovy Bor

Ho il gioco sosnovobortsev strano retrogusto. secondo l'organizzazione, movimento in campo - un bel gruppo. forse, uno dei più vicini nella Super League per il cosiddetto modello europeo. Ma ... In Russia, nessun potere sulla griglia ovunque. Dopo aver raccolto nel centro di questo potere (Volkov, Smolar, Bemmel), Oleg Sogrin non è riuscito a chiudere in modo adeguato l'argomento corrente ai bordi. lì, come si dice, interpreti masterovitye, ma, in seguito, Non siamo riusciti a reggere la concorrenza. E un'altra osservazione. ho pensato, che, per tutta la sua abilità, "Dinamo-LO" - squadra sentimenti. Perché è dipende, non ho capito, ma resta il fatto - a volte una squadra travolge tutto ciò che incontra, e qualche volta dà involontariamente iniziativa. strano retrogusto, Ti sto dicendo.

11. ASA Nizhny Novgorod

squadra lodi Igor Shulepova cantato tutto - mi unisco al coro. Per un principiante ASA ha giocato un molto degno, apertura Super League cognome Pyatyrkin e riscoperta Markina. Ma qui è ciò che è tipico - tutte le sue vittorie, con l'eccezione di Victoria a Surgut, squadra di prodotto in casa. Questo è - il segno più naturale della sindrome matricola infame. tuttavia, ripetizione, per una risorsa esistente di Nizhny Novgorod ha giocato molto bene, ha reso l'intera Super League si prende sul serio.

Po 'sfortunato alla partenza, quando c'era il divieto di prestazioni dei giocatori stranieri, ma, d'altronde, EKB e non poteva lasciare che Wendt e la sofferenza Petrovs (mentre stava cercando di entrare in sintonia con il Basso?) il sito. Di conseguenza, il francese con atipico per questo poker nazione una faccia in realtà è diventato il segno distintivo del club - una sorta di assassino freddo, versione light. ASA di essere una lotta dura per la sopravvivenza, qui e vedere, come la luce questa versione.

12. «Ural» Ufa

Ricordo l'aneddoto su AvtoVAZ: vi do, trasforma "Kalina". lattina, dannato posto? Di anno in anno a Ufa cova piani napoleoniche, nome stelle, allegramente iniziare ... E infatti già cominciando a pensare, che non è il caso delle specifiche persone. Il potente effetto di déjà vu, rispetto al passato campionato. L'unica differenza è, Un anno fa, "Ural" è stato in grado di cadere negli spareggi, ma ora il principale "Torch" con la "locomotiva" non è stato permesso. E giustamente - perché la storia ripetere ancora una volta, un anno dopo abbiamo, forse, Club dibatte ancora essere visto, che non trarre conclusioni adeguate.

e, dopo aver superato il crogiolo del play-out, "Ural" in grado di qualcosa di veramente ripensamento. per esempio, il fatto, che in equilibrio è importante e potente linea doigrovschikov con un legante - il campione d'Europa, garantisce nulla. Che corrisponde anadrome e poco importanti non avvengono. Che la selezione - una cosa poliedrico. Bene, l'altro "che". Non insegno Ufimtsev. speranza, Potrebbero imparare dalla stagione al massimo e al ritorno.

13. "Ugra-Samotlor" Nizhnevartovsk

Nizhnevartovtsy tradizionalmente tutto "liscio" la preparazione per il campionato play-out - quindi non invidio i loro rivali nella battaglia per la sopravvivenza. Tradizionalmente, "Samotlor" a "in luce" un paio di nuove vecchio pallavolo / sull'orizzonte, ma stelle ben dimenticato,. Questa volta a parlare di Papazov e Cosmin. Tradizionalmente, la seconda metà del lavoro di squadra stagione - questa volta Didenko e Nikitin. In Nizhnevartovsk sono esattamente lo stesso modello, che fino ad allora ha permesso alla squadra di mantenere residenza nella Super League. sguardo, lavorare lì ancora una volta.

14. "Nova" Novokuibyshevsk

Già all'inizio del campionato dopo l'ictus volzhane finanziaria dello scorso anno e un esodo di massa di giocatori / allenatore sembrava il candidato più ovvio per decollare. E cercano di confutare i teorici della carta come me - non ha funzionato. Oggettivamente - "Nova" ha speso quasi un campionato a sei, e anche questo è notevolmente inferiore alla maggior parte degli avversari. Sono davvero preoccupato Alexander Chefranova, novella successi Dennis Schenkel, Non smetto mai di stupirmi capacità Andrew Titicha, Sergey simpatizzare Busel, Ho successo desiderio in Russia è molto forte allenatore Yuri Filippov, ma il russo Super League - è un vero e proprio smerigliatrice, in cui si deve salire fino a un certo equilibrio osso, carne e grasso. "Nova" non va esattamente in base a questi parametri. Qualcosa da strappo a causa dello sforzo morale e volitivo possibile, ma ancora ritarderà e grind. Ripieno è impossibile girare la schiena. Ma si tenta, буду рад ошибиться.

 

Seleziona la lingua /seleziona la lingua
РусскийEnglishPolskiБългарскиDeutschFrançaisItalianoEspañol