003-0
003-0
003-0
003-0
freccia precedente
freccia accanto

Spartakiad in partenza bassa

11 Spartakiad inizia ad agosto, ha riunito sotto le bandiere dei sudditi della Federazione otto tra i club più forti del Paese in seguito ai risultati della passata stagione. Il Tatarstan si incontrerà a Kazan ("Zenit-Kazan"), Mosca ("Dynamo"), San Pietroburgo ("Zenith") e la regione di Belgorod ("Belogorye"), La regione di Novosibirsk misurerà la forza («Lokomotiv»), regione di Kemerovo ("Kuzbass"), KhMAO-Yugra (Samotlor) e regione di Leningrado ("Dinamo-LO").

Gli avversari giocheranno in un round, dopodiché andranno insieme a Mosca e Odintsovo, dove finiranno il torneo all'italiana con quegli avversari, che non hanno ancora giocato a Kazan o Novosibirsk. Si disputeranno la finale e la gara per il terzo posto 21 Agosto a Mosca.

Le formazioni delle squadre sono diventate note il giorno prima: una sorta di mix di nomi noti e nuovi arrivati ​​in completa assenza di legionari. Chiameremmo le stesse squadre le principali contendenti alla vittoria, che rivendicano i posti più alti in campionato: Mosca, Tatarstan, San Pietroburgo, Novosibirsk.

il solo, forse, il problema dei moscoviti è l'assenza di Cvetan Sokolov. tuttavia, Romanas Shkulyavichus ha una qualifica molto alta ed è sicuramente desideroso di autorealizzazione. Il Tatarstan ha un buco simile, al posto del secondo giocatore, che Sam Deru riempirà nel campionato. Ma anche qui Alexei Verbov ha una buona opzione con Andrey Surmachevsky, anche a lungo in cerca di riconoscimento. ? interessante notare che, che il giocatore di Belogorye Roman Poroshin passerà in assenza di Mikey Christenson, questa è la condizione per il passaggio di Roman da Kazan a Belgorod. Per la regione meridionale suonerà il “vecchio” residente a Belgorod Igor Kolodinsky, tra gli interessanti nuovi arrivati ​​della squadra ci sono Ruslan Galimov di Nizhnevartovsk e Ivan Podrebinkin di San Pietroburgo.

Non c'è Zhenya Grebennikov nella squadra di San Pietroburgo, ma con Viktor Poletaev, Egor Kluka, Igor Kobzar, Dmitrij Kovalev, Ivan Yakovlev, Fedor Voronkov, la squadra sembra molto solida. Ecco il nostro "ex" Yegor Yakutin. Se continuiamo su coloro che hanno lasciato Gazprom-Ugra, sarà interessante assistere al debutto di Evgeny Rukavishnikov nella squadra della regione del Kemerovo. I giocatori di Novosibirsk hanno improvvisamente avuto un collo di bottiglia nella rivincita: non c'è nessuno a sostenere Sergey Savin e Alexei Rodichev legati all'età e inclini agli infortuni. Pertanto, nella domanda è stato incluso anche un giovane allievo locale Ilya Kazachenkov, distaccato per la stagione al Krasnoyarsk "Yenisei", e sperimentato Yuri Berezhko.

Anche se fare alcune previsioni nella pallavolo giovanile è un compito ingrato, che nonostante l'importanza del torneo, questo, nell'insieme, solo una rassegna su larga scala delle forze prima della stagione ufficiale, pensato per sopperire in parte alla mancanza di un calendario estivo internazionale. I giochi non diventeranno meno interessanti da questo., e la lotta sui campi è meno calda, solo bisogno di capire, cosa aspettarsi una pallavolo di alta qualità ad agosto all'inizio del campionato ad ottobre non vale la pena. tuttavia, torna la pallavolo! In attesa dell'inizio del torneo.