003-0

Collezionare "Gazprom-Ugra" di tutti i tempi: bloccanti centrali

Quanti interessanti, abbiamo visto personalità brillanti, considerando la storia di Gazprom-Ugra! I migliori raccoglitori, diagonale d'élite, finalisti leggendari… Oggi è il turno dei centrali difensivi e qui non ci resta che sgranare gli occhi.

Inizia con almeno Alexei Ashapatova, con cui il club ha lasciato la major league "A". Alexey avrebbe dovuto fare il suo debutto in Super League con la squadra, ma una tragica storia portò alla perdita di una gamba. E cosa? Ashapatov non si è arreso ed è diventato un quattro volte campione paralimpico, pluricampione e detentore del record mondiale, Europa e Russia nell'atletica leggera, è stato il portabandiera della squadra russa alle Paralimpiadi di Pechino e Londra.

Il campione olimpico ha giocato una stagione a Surgut Nikolaj Apalikov, non ha bisogno di presentazioni, qui ha cercato di riqualificarsi come after-gamer, ma alla fine iniziò una rinascita di carriera al centro della griglia di un altro campione londinese, Alexander Volkov. Come dimenticare Konstantin Poroshin, che ha cementato il cielo a Surgut per diversi anni, e poi con un'ispirazione speciale ha giocato contro di noi in Kuzbass?

Abbiamo già parlato, che Gazprom-Ugra è un'ottima piattaforma per ricominciare una carriera, e per il decollo. Abbiamo vissuto una rinascita Artem Smolyar, Ruslan Hanipov, realizzato Artem Dougan, si è ritrovato in un nuovo ruolo diagonale Maxim Proskurnia. Oleg Sogrin, ormai famoso allenatore, ha giocato per Gazprom-Ugra in 2005-2007 gg ed era prima di venire Igor Shulepov una specie di zio-mentore in campo e negli spogliatoi. E per Alexander Gutsaljuk, Alessio Safonov, Denis Chereisky, Egor Yakutin Surgut è diventato un pass per il grande mondo della pallavolo.

 

I legionari di Surgut si sono mostrati molto chiaramente in posizione di blocco, a cominciare da quasi leggendario Lukasz Kadzhevycha. Il polacco è venuto due volte nel nostro club, primo della stagione 2004-2005 gg, e poi è tornato cinque anni dopo dopo una stagione trionfante al Belogorye e ha aiutato la squadra a mantenere il suo posto in Super League nel suo primo play-out.

Teodor Todorov, Giocatore della nazionale bulgara con un salto fenomenale, ha trascorso quattro stagioni eccezionali a Surgut con il suo connazionale Todor Alexiev. Il suo dominio in rete era spesso totale - a volte bastava al palleggiatore semplicemente "appendendo" la palla nella terza zona più alta, e Todorov lo ha filmato da un'altezza spaziale. Anche Todorov ha giocato bene sul muro, ricordalo 11 (!) copre in una partita 1/8 è uscito sulla terza rata più carica 2012 dell'anno contro Belogorye. Cinque anni dopo, Gazprom-Ugra ha ingaggiato Todorov per le prestazioni nella CEV Cup e Teodor non ha deluso, mettere 7 blocca in una partita casalinga con il ceco Karlovy Vary.

Beh,, naturalmente, non puoi superare il serbo Pietro Krsmanovich, diventare in tre anni (2016-2019) uno dei preferiti del pubblico di Surgut. Il gioco di Petar in attacco è stato particolarmente impressionante: i bloccanti non conoscevano l'avversario, cosa fare con i suoi colpi di passaggio, e lo stesso Krsmanovich è diventato spesso il giocatore più produttivo della partita come parte della sua squadra. È stato da Surgut che ha aperto una strada affidabile alla squadra nazionale serba, in cui è diventato il campione d'Europa 2019 anno.

non c'? da meravigliarsi, che sono stati Todorov e Krsmanovich a superare la vetta dei migliori centrali difensivi di Gazprom-Ugra secondo i fan del club canale telegramma. bulgaro 50% voti, votato per il serbo 57% intervistato. 38% ha segnato Artem Dovgan, passato all'ASC in bassa stagione, e questo può essere visto come gratitudine per gli anni trascorsi a Surgut. 33% a Nikolaj Apalikov, 32% - Denis Chereisky, 30% segnato da Alexander Gutsalyuk. Oleg Sogrin (14%) e Lukash Kadjevic (12%) poco noto agli utenti di Telegram, ma i vecchi fan li ricordano e li apprezzano.