003-0

Finora solo una festa

Nella prima partita casalinga, Gazprom-Yugra ha perso contro Kuzbass 1:3. I residenti di Kemerovo hanno lasciato il loro debutto al servizio di Alan, 0:3. Il diagonale brasiliano con l'aiuto di Alexander Butko ha portato a segno quasi tutti i punti di Kemerovo, quando Artem Dovgan con l'asso ha ridotto il divario a due palle break, 8:10. L'asso Alexander Okolich nel libero di "Kuzbass" Turdumamatov ha stabilito la parità, 13:13. 19-protettore estivo degli ospiti, costretto a comparire sul sito a causa degli infortuni di Moiseev e Obmochaev (il primo non è venuto a Surgut, e il secondo si stava scaldando con un ginocchio fasciato), prevedibilmente è diventato un anello debole nella ricezione.

Alan ha continuato a illuminarsi nell'attacco a Kuzbass, e la pipa impreparata di Kovalev si seppellì nel blocco, 14:17. Nikita Alekseev colpisce fuori campo, ma la visualizzazione del video cattura il tocco del blocco - e il punteggio mantiene le possibilità per i proprietari, 17:18. Immediatamente, il feed vola a Turdumamatov, 18:18. Il finale si svolge dal marchio 21:21 - Kovalev segna dal muro su una palla alta, Nikishin, che è andato in prima linea, ha guardato il blocco per lo sconto di Butko, e Kovalev chiude con sicurezza il set con due ace, 25:21.

Nel secondo set, un'immagine speculare: la gente di Surgut va avanti, 11:7, e gli abitanti di Kemerovo si precipitano all'inseguimento. Obmochaev aiuta la squadra a ricevere, Pakshin sostituisce con successo Sivozhelez, interpretato da Karpukhov, e Rukavishnikov perde punti nel tentativo di stabilire una relazione con Okolich, 12:12. Alan aggiunge la sua potenza di fuoco ai post-giocatori di Kuzbass, e per Surgutyans, le azioni di successo sono intervallate da errori, questo basta per la finale 21:25 sul tabellone.

All'inizio del terzo set, i padroni di casa lasciano di nuovo andare l'avversario, 2:5, e prova a ripetere lo script del primo batch. Ci riesce quasi: il blocco di Karpukhov risolve la parità 13:13, ma la visualizzazione del video restituisce un punto a "Kuzbass", perché la palla del muro ha toccato l'antenna. Immediatamente, il gioco più concentrato dei residenti di Kemerovo dà i suoi frutti, 14:18 dopo il prossimo attacco di Alan. Il suo omologo Alekseev segna ogni due volte, Kovalev è bravo a rete, ma interrompe la ricezione di un aliante appositamente rilasciato per questo scopo da Shyenshchikov, 17:22. Errore al servizio e Makarenko bloccato in quarta zona completano il caso, 18:25.

Nella quarta partita i sideplayer di Kuzbass si sono rivelati ottimi., e Shakhbanmirzaev è uscito senza successo per Surgutyans, ha lasciato il posto ad Alekseev durante il conteggio 6:9. Block ha finalmente afferrato Alan, un altro asso succede a Kovalev - e l'avversario è a portata di mano, 10:11. Ma Pakshin è di nuovo buono, Alekseev nel blocco, e un tocco microscopico del cavo inferiore da Nikishin in uno strappato turni di rally più duri 13:15 di 12:16. tuttavia, i residenti di Surgut trovano la forza per tirarsi su di nuovo nel punteggio - I punteggi di Okolich, e Kovalev mette due assi di fila, 20:21. Ma questo è tutto, cosa sono riusciti a ottenere i proprietari, il finale è elaborato da Karpukhov, e Pakshin mette un punto fermo, 20:25.

Mikhail Shcherbakov, capitano del VK "Kuzbass" (Kemerovo): La squadra avversaria è stata aggiornata, sono arrivate nuove persone, l'umore era diverso, non come in Coppa. Altre emozioni, più fan. credo che, i ragazzi di Surgut mostreranno ancora il loro carattere e morderanno i loro rivali. Per ora vi mostriamo la pallavolo autunnale, ci sono fallimenti regolari - un nuovo raccoglitore, bisogna farci l'abitudine. Oggi siamo usciti a spese del carattere, motivazione, voglia di vincere.

Igor Juricic, capo allenatore del VK "Kuzbass" (Kemerovo): Ogni squadra è alla ricerca del proprio stile all'inizio della stagione. Siamo arrivati ​​dopo la sconfitta con il pensiero di vincere, ma non è stato facile. Sono contento della reazione della squadra dopo aver perso il primo set. Stiamo scrivendo una nuova storia di Kuzbass e dobbiamo resistere, opera, aggiungi di partita in partita.

Anton Malyshev, capo allenatore della CE "Gazprom-Ugra" (Surgut): Aggiungiamo di gioco in gioco, ma non è ancora abbastanza. Siamo ancora instabili, stiamo perdendo finali, e perdiamo per i nostri stessi errori, a se stessi. Questo rende il gioco. Il primo lotto è stato preso a spese del loro gioco costruito, che pratichiamo in allenamento. Più tardi siamo stati buttati fuori dalla reception, abbiamo allentato il servizio e commesso molti errori non forzati. Эмоциональный настрой пошел вниз и все это вместе дало разницу в счете.


P.S. sfortunatamente, dopo la partita devi essere distratto dall'argomento, lontano dalla pallavolo. Nel commento televisivo sulla partita, sono state fornite informazioni, offendere i nostri ospiti, club di pallavolo "Kuzbass". Rafael Talgatovich Khabibullin a nome proprio e a nome di VC "Gazprom-Yugra" si scusa con i giocatori, allo staff tecnico e alla direzione del VK "Kuzbass". Surgut e Kemerovo hanno sempre avuto i rapporti più gentili e amichevoli., entrambe le regioni rappresentano il lavoro, regioni industriali del paese, dove le persone capiscono il valore di una parola. Rafael Habibullin ha promesso, che tali affermazioni non saranno ripetute, ed espresso speranza, che l'incidente non danneggerà la nostra relazione. Si terrà un opportuno colloquio con il commentatore della partita.


:

Dettagli

Data Ora campionato
09.10.2021 18:00 CAMPIONATO DELLA RUSSIA 2022. UOMINI. Super League

Risultati

Squadra1234GENERALI.
Gazprom-Yugra (Surgut)252118201
Kuzbass (Kemerovo)212525253

Stadio

g. Surgut, str. Bystrinskaya, 18/4. SK "Prime Arena"