003-0

Il primo giorno: due "cracker"

Nella partita di debutto della stagione "Gazprom-Yugra" ha perso a secco contro Kemerovo "Kuzbass", anche se l'inizio della partita è avvenuto in un combattimento assolutamente uguale. Gli avversari si sono regalati sette punti per errori al servizio e sono arrivati ​​alla fine del primo set naso a naso, 19:19. Poi l'uscita di Vladimir Shyenshchikov al servizio, che ha steso Kirill Kostylenko con il suo aliante, e Ivan Nikishin nel successivo pareggio attaccando per la prima volta sul muro ha portato all'avversario un vantaggio di due punti, 19:21. Quindi "Kuzbass" ha afferrato due volte Rajab Shakhbanmirzayev, e Alexander Markin ha messo fine all'asso, 21:25.

L'inizio della seconda partita è stato addormentato dai residenti di Surgut al servizio di Alexander Butko - 0:5. Oltre ai rilanci serrati di Kemerovo, ha lavorato in rosso la mancanza di interazione tra Ivan Lukyanenko, uscito per passare, con gli attaccanti.. Invece, Evgeny Rukavishnikov è riapparso, e tutti i tentativi di prendere l'avversario non hanno portato al successo. Non appena la fornitura di Surgutyan è stata tagliata, riuscito a colmare il divario fino a un massimo di tre punti, ma le cose non andavano bene in quarta zona. Anche la rotazione di Kostylenko e Fialkovsky a metà del set non ha aiutato., e gli avversari erano impeccabili come outplayer, e Viktor Papazov in diagonale, 20:25.

Il terzo set ricomincia con lo scatto di Butko al servizio, 0:4. Inoltre, la lotta è stata legata solo sporadicamente., quando Artem Dovgan ha spinto fuori dalla rete il piccone di Kuzbass con un servizio di potenza e gli sforzi eroici dei partner hanno portato alla cattura di palle break. Uno di questi scherzi, quando Rukavishnikov ha tirato la palla quasi dalla panchina avversaria, ha portato un punto di lavoro e una speranza (10:14). Ma poi Shakhbanmirzaev non è riuscito a battere il muro, e toccare la rete sul muro e due rimozioni senza successo di Kostylenko hanno portato a poco promettente 10:18. La partita è finita al limite 18:25 L'attacco di Papazov, chi ha segnato quel giorno?, sembra, tutto.

Commenti:

Igor Yurichich, capo allenatore del VK "Kuzbass": Questa è stata la nostra prima partita dopo la preparazione per la stagione., siamo contenti, che possiamo suonare e sentire il ritmo. Giocato bene, non ho fatto molti errori, giocato bene nella componente di difesa a muro. Abbiamo iniziato la partita dal servizio, di conseguenza, l'avversario ha avuto molti problemi in ricezione, e noi, viceversa, ha sollevato un sacco di palle. Abbiamo una certa spinta di ottimismo per domani, per i giochi futuri, per il campionato. Noi stessi non ci conosciamo ancora molto bene., guarderò la nostra partita, analizzare, conosce le capacità dei ragazzi e si prepara per le prossime partite.

Alexander Butko, capitano del VK "Kuzbass": Era importante vincere, abbiamo molti giocatori, sono nuovo anch'io, era importante trovare un rapporto di fiducia. La qualità del gioco non è ancora molto buona, ma tutti ci hanno provato, c'era tanta voglia. Ora tutte le squadre hanno tempo dopo il ritiro, quindi non dovresti aspettare la super qualità. Non è facile giocare qui in stagione, Surgut aggiungerà altro.

Anton Malyshev, capo allenatore della CE "Gazprom-Ugra": Il gioco era irregolare, iniziato bene, e poi il mio matrimonio è andato, l'incertezza è uscita, disorganizzazione. L'avversario ha mostrato, che è al di sopra della classe, dobbiamo aggiungere. Giocato male su muro e servizio, eravamo solo distesi sul blocco. Ma questa è solo la prima partita della stagione, stabiliremo interazioni.

:

Dettagli

Data Ora campionato
07.09.2021 18:30 COPPA DI RUSSIA 2021. UOMINI. FASE PRELIMINARE.

Risultati

Squadra123GENERALI.
Kuzbass (Kemerovo)2525253
Gazprom-Yugra (Surgut)2120180

Stadio

g. Surgut, str. Bystrinskaya, 18/4. SK "Prime Arena"

Ugra-Samotlor e Yenisei sono stati i primi ad entrare oggi nella Premier Arena teraflex. I nostri vicini hanno vinto una vittoria prevedibile con un punteggio 3:0 sopra Krasnojarsk, che sono arrivati ​​a Surgut senza i loro leader Ereshchenko, Scrimova e Kletsa. Igor Kovalikov è passato contro la sua ex squadra con l'Enisey: forse questo ha aiutato la sua squadra a giocare ad armi pari in apertura di set.

Ace Pluzhnikova ha portato avanti Samotlor, 9:8, poi un altro esordiente di Nizhnevartovsk Shpilev si è distinto nella partita finale. Recupero dal blocco, ha aumentato il vantaggio a tre punti, 13:10. Litvinenko segna dalla seconda zona dopo l'attacco di Kulikov alzato in difesa, 15:11. Il time-out di Yuri Filippov non porta una svolta, alla prossima sosta, il nuovo allenatore dello "Yenisei" prende nel segno 13:19, subito dopo Shpilev mette al tappeto il servizio di Yanutov, 20:13. Alla fine, sul servizio di Danila Gavrilov, i giocatori di Krasnoyarsk stanno recuperando terreno 18:23 a 21:23, ma l'impresa non ha funzionato, 22:25.

Il secondo set è passato, come dice il proverbio, in un cancello - 14:7 e 25:14 a favore di "Samotlor". Nel terzo gioco, "Yenisei" si è aggrappato al gioco fino al segno 14:14, dopo di che la squadra di Nizhnevartovsk ha iniziato a mordere le palle break, avvicinarsi alla fine in un ambiente confortevole, 21:17. Giocando sul blocco, il successo è stato sviluppato per 23:18, e il punto è stato messo da Maxim Shpilev con un attacco dalla seconda zona, 25:19.

cos?, dopo il primo giorno di vittoria, Samotlor e Kuzbass lo hanno segnato, e Novosibirsk Lokomotiv non è ancora entrato in lotta.