003-0

Glitter argento, luccichio d'oro

Non volevo parlare dei risultati delle Olimpiadi all'inseguimento - c'erano continue emozioni. Ora soffre ancora per i nostri ragazzi, ma puoi articolare chiaramente: Le Olimpiadi per la nazionale russa si sono concluse con successo. Un paio di pareggi alla fine del quinto set, chi ha deciso il risultato - la stessa lotteria, quale tie-break viene solitamente chiamato. I francesi meritano sicuramente il diritto di parteciparvi e hanno tirato fuori un biglietto fortunato.

I nostri, a cominciare dalla vittoria sul futuro vicino di casa sul podio - chi l'avrebbe mai detto! - continuò con la cattura degli Stati Uniti, due volte (!) battere i brasiliani... la Tunisia, Canada. Ma non ha funzionato con i francesi fino alla fine., anche se c'erano possibilità, e il fatto stesso di un ritorno a la London 2012 merita una medaglia a parte "Per rimettersi in sesto".

Prima dell'inizio del torneo, tutti gli esperti, nessuno escluso, direbbero, che l'argento è successo. Non è un peccato ora, che oro si potrebbe prendere, ma perché i nostri se lo meritano pienamente. Senti la differenza? Dalla prima partita contro l'Argentina, ho visto personalmente in campo la stessa squadra, che volevamo tanto guardare. Il comando è proprio secondo lo stato, per organizzazione, dal livello di fiducia interna e sostegno reciproco. Questo era evidente dalle azioni di gioco., e comunicazione, umore, scintilla negli occhi.

Quindi Thomas Sammelvuo ci è riuscito sicuramente. Ma per farlo funzionare, Ho dovuto allontanarmi da qualche parte.

Novokuibyshevsk, Odintsovo, San Pietroburgo e regione di Leningrado, Brest e Grodno . bielorussi, Surgut e Nizhnevartovsk, Chelyabinsk, Khabarovsk, Barnaul, Pyatigorsk è la geografia della "semina" dell'attuale nazionale russa.

Valery Bezprozvannykh, Elena Nikolaeva, Zhanna Bagaeva, Elena Bochkareva, Sergey Markokov, Alla Kobzar, Giulia Stenina, Lyudmila Timofeeva, Tatiana Vorobyova, Natalia Saltrukovich, Svetlana Medvedeva - ci siamo ricordati, sfortunatamente, non tutti i primi allenatori dei nostri olimpionici. Ma sono state questa geografia e queste persone a gettare le basi.
Grazie mille a loro - niente sarebbe successo senza di loro.. E oltre al "grazie" sarebbe bello notare gli sforzi personali, e il merito delle scuole, città e paesi, servito da trampolino di lancio.

Tutti i nostri successi vengono dall'infanzia. di posti, dove siamo nati, dai primi passi imbarazzanti, che aiutano a fare quelli, chi è vicino. È anche importante oltre - non perdere, non schizzare, portare, Cresci, sviluppare, mettiti in piedi, attacca le ali, fai della pallavolo una professione. Ma l'inizio è da qui.

La maggior parte delle medaglie d'argento delle Olimpiadi del 2020 avrà una grande possibilità di superare se stessa in tre anni a Parigi, quindi nessuna tragedia - continui incentivi e sfide. Per i formatori, per i giocatori, per i funzionari, per i club. Ci siamo assicurati, che cosa può.

Ma la sfida principale è quante nuove stelle riusciremo ad accendere in tutto il Paese.? Come smaltire il pool genetico esistente? Giocatore della nazionale - lavoro a cottimo, il risultato sarà qui?? Il successo nelle future Olimpiadi dipende da questo., che i bambini di oggi già sognano, correndo con divise e scarpe da ginnastica per allenarsi.

Congratulandosi con il nostro con l'argento, pensiamo anche a loro. A proposito di allenatori per bambini, scuole sportive, primi passi nella pallavolo, su tutta la catena, che non dovrebbe essere strappato, ma dovrebbe diventare sempre più forte. Allora abbiamo sicuramente più di un oro olimpico davanti..