003-0
003-0
003-0
003-0
freccia precedente
freccia accanto

pace a te, Barba

L'anno passato ha preso molte persone eccezionali, Vadim Khamuttskikh fu l'ultimo ad andarsene, Leggenda russa della pallavolo. Tre volte medaglia olimpica, medaglia d'argento del campionato del mondo, quattro volte medaglia ai campionati europei, Vincitore della Coppa del Mondo, Vincitore della World League, capitano di lunga data di "Belogorye" e della squadra nazionale russa - i suoi titoli e le sue insegne non riflettono pienamente il suo carisma e ruolo nel sito e oltre, e negli ultimi anni - sul ponte delle carrozze.

L'ultima volta sul sito come giocatore della Super League Boroda è entrato nell'uniforme di "Gazprom-Ugra", ha lavorato come allenatore senior del nostro club durante la stagione 2013/2014 anni - allora era una variante di "eureka", riavviato la carriera di Vadim. Molto dispiaciuto, che non sapremo mai, che tipo di allenatore potrebbe diventare il Khamuttskikh, è partito al decollo.

Il club di pallavolo "Gazprom-Yugra" esprime profonde condoglianze alla famiglia e agli amici di Vadim Anatolyevich, gli amici, colleghi, Comunità di pallavolo russa e mondiale. Abbiamo perso un maestro e un uomo eccezionali, questa è una perdita irreparabile. La partita di domani a Belgorod, entrambe le squadre giocheranno con il cuore pesante.