freccia precedente
freccia accanto
Slider

Servizio ed esperienza giocati per Zenit

Il gioco è stato deciso dal servizio più l'esperienza dei giocatori di Kazan. Maxim Mikhailov non è mai apparso sul set, ma Denis Zemchenok ha sostituito degnamente il capocannoniere della squadra. Il resto dello "Zenith" è stato piuttosto combattivo, come, tuttavia, ea Gazprom-Ugra. L'esordio a pari merito del primo lotto ha strappato la forma guadagnando Bartosz Bednorzh con tre assi perfetti di fila, 4:8. In realt?, questo divario ha predeterminato il risultato finale: la gente di Surgut ha poi combattuto ad armi pari, due assi sono stati progettati da Shakhbanmirzaev, ma alla fine queste tre palle non sono bastate, 22:25.

Nel secondo set, Dovgan è stato sostituito da Yakutin, e invece di Volkov venne Kononov. Rukavishnikov lasciò cadere ciecamente le mani sul blocco nella direzione di corsa e coprì Ngapeta da solo, 5:6, Yakutin ha anche coperto Volvich uno a uno, 7:8. Un altro blocco - Zemchenka - e il punteggio è uguale, 9:9. Ma Zenit si attiva subito, 10:14. Il gioco torna in equilibrio, le squadre combattono magnificamente in difesa. Ma quando la gente di Surgut si crea un punto d'appoggio per una possibile ricerca, 17:19, La speranza con due assi viene uccisa da Surmachevsky, uscito appositamente per questo, 17:22. Shakhbanmirzaev risponde ancora con un asso, 20:23, ma otto errori nel servizio per un set contro tre dell'avversario non consentono a Gazprom-Yugra di contare sul successo, 22:25.

All'apertura del terzo gioco, Yakutin esplode con due assi. Un altro servizio potente e Kostylenko segna una palla di sfida, 4:1. Kazan in modalità di lavoro spinge la ricezione dei padroni di casa dalla griglia e spinge la partita finale, 5:5. L'alimentazione di Bednorj colpisce il cavo e crea confusione nelle file di ricezione, ma Kostylenko lancia invano la palla con entrambe le mani in una quinta zona vuota, 8:6. Zemchenok e Nikishin hanno lo stesso successo in attacco, poi non segna da passaggio basso Chereyskiy, bussa al blocco Shakhbanmirzayev, 11:13. Chanchikov ha colto il coraggio in un disegno, sollevando due volte gli attacchi di Bednorj, e poi ancora assicurando il colpo al blocco Kostylenko: questa manifestazione potrebbe dare forza morale ai residenti di Surgut, ma è ancora pressato da Kononov, 12:14. Lo Zenit si stacca con l'asso Voronkov e un errore in attacco del collegamento Rukavishnikov-Yakutin, 16:20. I tentativi dei padroni di casa di aggrapparsi alla partita portano al matrimonio quando la palla viene messa in gioco, e alla fine Bednorzh dà ancora due ottimi servizi: Voronkov nel gioco porta il pallone, e poi Nikishin, il rischio, manda la palla d'emergenza fuori campo, 19:25.

Capitano della VC "Zenit-Kazan" Alexander Butko: Prepararsi per questo gioco, conosceva, che non sarà facile. Siamo partiti un anno fa con lo stesso punteggio, solo a favore di Surgut. Ricorda questo. Mi fa piacere, che la squadra si è sintonizzata e ha vinto tre punti. Rispetto al primo giro, ha aggiunto l'avversario, bello da vedere - molti giovani promettenti. Stiamo lentamente guadagnando forma, rotolando ai playoff in Champions League. speranza, che nei prossimi due mesi mostreremo tutto, di cosa sei capace. Il periodo passato è stato molto difficile, e nei risultati, e psicologicamente è stato molto deprimente. speranza, che abbiamo attraversato questo momento.

 

Senior coach del VC "Zenit-Kazan" Maxim Maximov: Surgut ha cercato di darci problemi alla reception, da qualche parte è riuscito - Erwin si è sbagliato due volte, cosa insolita per lui. Ma avevamo ancora l'iniziativa nel deposito e ne abbiamo approfittato. Il vantaggio del blocco viene dal servizio., e, certamente, i giovani giocatori di Surgut sbagliavano un po 'di più. Nel terzo set, hanno dato riposo a Ngapeth, Voronkov è stato coinvolto, superato il ricevimento. Hanno dato a Mikhailov una pausa, Volkov. Ha suonato in Surgut, ma ancora, da qualche parte inconsciamente tenne presente la partenza per la Polonia, devi essere pieno di forza lì.

 

allenatore senior di VC "Gazprom-Ugra" (Surgut) Anton Malyshev: La squadra sta attraversando un momento emotivo difficile. Abbiamo trascorso un gennaio difficile e ora per ogni partita cerchiamo forza dal profondo della nostra anima e del nostro cuore.. Ogni partita è difficile. L'avversario era alto oggi, quindi il gioco è andato secondo il suo disegno. L'intero gioco era più o meno uguale, la differenza è stata fatta da un paio di servizi forti e precisi e da un paio di nostri errori non forzati. Questa è tutta la differenza sul tabellone. Nel terzo gioco, da qualche parte loro stessi non credevano nella loro forza, da qualche parte Kazan si è acceso: non hanno tempo per allungare le partite prima di partire per la Champions League.

:

Dettagli

Data Ora campionato
20.02.2021 18:00 Campionato russo 2020-2021

Risultati

Squadra123GENERALI.
Gazprom-Yugra (Surgut)2222190
Zenit-Kazan (Kazan)2525253

Stadio

g. Surgut, str. Bystrinskaya, 18/4. SK "Prime Arena", pallavolo Arena
selezionare la lingua / seleziona la lingua
РусскийEnglishPolskiБългарскиDeutschFrançaisItalianoEspañol